julienpalast1

Skindeep

Nel suo progetto “Skindeep”, il fotografo francese Julien Palast ha deciso di studiare il corpo e la forma umana in un modo molto singolare. In generale era/è conosciuto in qualità di fotografo famoso per pubblicità e fotografie still life, Palast ha deciso di prendere una direzione completamente nuova con questa serie di ritratti allucinanti.

Per ogni immagine, avvolge modelli maschili e femminili in colori vivaci e sfumature che hanno creato quello che lui descrive come “instant bassorilievi che ricordano l’immaginario classico”.

Le linee gestuali e i contorni sono abbastanza importanti, e anche certe espressioni facciali possono essere ben distinte e, in certi casi, inquietare i più. Eliminando i dettagli, e isolando le forme complesse e le curve dei corpi, Palast presenta delle sculture-oggetto quasi aliene, intrappolate in una materia e in un colore senza tempo che le rende uniche.

Piuttosto che concentrarsi sul colore dei capelli, il colore della pelle o il colore degli occhi, gli spettatori sono incoraggiati a studiare visivamente ogni curva, ogni muscolo, ogni impressione per apprezzare nel migliore dei modi i modelli “confezionati”.

Secondo noi questo è un modo follemente originale per creare un ritratto!

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *