577348_314353808644992_1138724573_n

Nathan Sawaya

Nathan Sawaya è un artista che vive a New York (beato lui) e che realizza opere molto particolari, tendenzialmente con i lego. Molti musei del Nord America espongono le sue opere di mattoncini che trasformano un giocattolo in qualcosa di estremamente più elevato e meraviglioso.

Non ci sono secondi lavori, si definisce infatti “artista freelance” e quindi accetta di buon grado opere su commissione da privati e aziende che li desiderino. Chi non vorrebbe in ufficio una bella statua fatta di lego che rallegra la giornata non appena entrate? Be original.

Nato a Colville (Washington) e cresciuto a Veneta (Oregon) Sawaya ha provato diverse forme d’arte prima di arrivare ai lego. Ha disegnato fumetti e ha scritto storie, ma da quando ha usato i mattoncini colorati non ne ha potuto fare più a meno.

Oggi Sawaya ha più di 1,5 milioni di mattoncini colorati nel suo studio di New York. Come dire, ci potrebbe costruire una casa in formato 1:1 con così tanti mattoncini. Almeno un monolocale.

Si è divertito per un po’ a far conoscere le sue opere mettendole in città e negli spazi più diversi che si possono trovare in strada, non c’è dubbio che di fantasia ce ne ha, e da vendere.

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *