Schermata 11-2456244 alle 07.47.39

Buyral – Let’s get your video go Viral

Il più classico dei brief con un cliente inizia o termina con la fatidica frase: “perchè non facciamo un bel video virale?!”. Tranquilli cari account, i sudori freddi non vi assaliranno più negli istanti successivi alla pronuncia della parola V-I-R-A-L. Ora c’è Buyral!

La scorsa settimana l’agenzia di Toronto John St. lancia questo teaser di Buyral, un servizio di “professional clicking” per aumentare le visite di un video e renderlo virale.

Immagine anteprima YouTube

La prima impressione appena finito di guardare è che questo video (molto divertente e con anche le interviste ai “professional clicker” nel backstage) sia un’ottimo strumento che l’agenzia ha usato per farsi una pubblicità più creativa rispetto ai competitor. Ma quando si atterra sull’apposito sito di Buyral si rimane spiazzati perchè si notano subito i prezzi del “servizio” (anche se cliccando su Add to Cart non si viene reindirizzati ad un e-commerce bensì ad una mail dell’agenzia).

Leggendo su vari blog italiani e non ho trovato molte opinioni contrastanti  a riguardo della veridicità del servizio Buyral. Condividiamo quanto scritto da Adverblog:

The secrets of viral marketing are eventually unveiled. It’s so good to see that an agency decided to come out clean and tell the truth, with exclusive behind the scenes images and interviews with the professionals of the clicking industry.
One day we won’t need the viewer.”

E se spostassimo per un secondo l’attenzione dal servizio e tornassimo al video? Divertente, creativo, con 602.900 views su YouTube dopo solo una settimana online. Risultato: mezzo mondo (almeno della comunicazione) conosce e parla ora di un’agenzia di Toronto di nome John St. che fa video fighi. I complimenti all’agenzia per l’ottima trovata pubblicitaria!

P.S. avranno mica usato Buyral per “pimpare” le views del video!? :D

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *