Mike Guppy

[quote_left]”Cosa si può fare per trasformare delle opere classiche e renderle di nuovo arte?”[/quote_left]Ci siamo appassionati alle GIF, forse. Di sicuro siamo da sempre appassionati a chi fa arte in modo diverso, unico, in una società che ormai ha visto ogni possibile forma ed idea artistica non è per niente facile essere originali, addirittura unici. Spesso si prendono così opere del passato e si pensa: cosa posso fare per trasformarle e renderle di nuovo arte? Probabilmente questo è uno dei pensieri fatti dall’artista di oggi: Mike Guppy. L’altro pensiero che è stato fatto deve essere stato: come straniare un visitatore alla vista di un’opera celebre? Togliere magari il protagonista della tela? Sì potrebbe aiutare. Ma lasciandone le tracce visibili, i contorni. Ecco alcune opere della serie di Mike chiamata “Selected“:

La nascita di Venere, di  Sandro Botticelli

L’urlo di Edvard Munch

La Monna Lisa di Leonardo da Vinci


L’incubo di Henry Fuseli

Il figlio dell’uomo di René Magritte

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *