Colori al rallentatore

Holi è una delle feste più colorate del calendario indiano e forse del mondo. Durante la luna piena del mese di Phalgun (circa marzo per il nostro calendario) persone in tutto il paese vivono quello che per noi potrebbe essere il Carnevale.

Durante i tre giorni di festeggiamenti, infatti, in giro per ogni città, villaggio o strada, ci sono folle di persone che giocano tra loro gettandosi addosso polveri coloratissime miste ad acqua.


E così in pochi minuti abiti, visi, strade e anime si colorano e tutto diventa magico e profumato, una meraviglia per gli occhi. Il passaggio dall’inverno alla primavera non potrebbe essere raccontato in modo più felice e colorato. Un altro particolare meraviglioso di Holi sta nel fatto che durante questa festa le differenze fra caste si annullano e, in qualche villaggio, c’è l’usanza divertente di dare anche un’occasione di rivincita alle donne.

Con lunghi bastoni ragazze e signore si battono (sempre giocando ovviamente) con ragazzi e uomini, senza distinzioni. Un momento così magico per questo paese così meraviglioso e spirituale, è stato mostrato anche l’anno scorso dalla casa di produzione Variable, che ha messo insieme alcune immagini della festa dei colori di Holi ma lentamente. Meravigliosamente lente.

 

Commenti

commenti

2 pensieri su “Colori al rallentatore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *