Mon MART a Rovereto

In occasione di #albeinmalga (iniziativa per vivere la vita di un Malgaro nel Trentino che vi invito ad approfondire qui), ho avuto la possibilità di entrare al MART potendo scattare fotografie a profusione: un’emozione. Per chi non lo conoscesse, il Mart è il Museo d’Arte Contemporanea di Trento e Rovereto, un’opera magnifica sia fuori che dentro. Un angolo d’arte meravigliosa lontana dalle solite realtà cittadine, con opere che potrebbero far impallidire tanti musei. Esposti si trovano artisti del calibro di Fontana e Boccioni, non so se intendo.

Quando si entra nel museo si è subito avvolti da una stanza Dantesca, con statue di pietra senza tempo, suoni mistici, impressionanti.

IMG_5481

La bellezza dei volti, se non vi fosse abbastanza chiara, è questa:

IMG_5482

Passando oltre c’è un’altra sala che cattura la mia attenzione, l’artista non lo conoscevo ma si chiama Paco Cao, e la stanza realizzata da lui si chiama “Invertito”, un intervento di site-specific per il quale ha selezionato 14 opere dalle collezioni ottocentesce del Mart, istallandole con la parte dipinta rivolta verso il muro, in modo che lo spettatore ne veda il retro.

IMG_5490

Vi siete mai chiesti com’è un’opera dal retro? Io no prima d’ora ma il risultato sorprende. Guardate ad esempio questo quadro quanto in realtà sia meraviglioso e allo stesso tempo quasi rovinato sul retro:

IMG_5491

IMG_5492

Sorprendente non trovate? Come vi dicevo non mancano poi le opere d’arte dei “grandi”, quelli che tutti conoscono anche solo per il nome che ormai si è stampato nelle menti e nell’immaginazione di tutti. Appassionati o meno di arte. Che dire ad esempio di questi disegni di Kandinsky? Tra tutti i possibili disegni da immortalare abbiamo deciso di soffermarci su questo che, oltre all’inconfondibile tratto dell’artista, mostra anche una cornice particolare che allarga l’opera d’arte rendendola ancora più potente.

IMG_5498

Ma la bellezza di un museo così sta anche nel girare liberamente tra le stanze, assaporando il profumo della pittura, arrivando quasi ad essere spinti a toccare una statua vista la sua bellezza. Facciamoci insieme un giro ancora per qualche stanza restando in silenzio ad osservare ciò che ci circonda…

Untitled

IMG_5503

IMG_5505

IMG_5511

IMG_5516

IMG_5521

IMG_5525

IMG_5528

IMG_5530

Vi è piaciuto il tour? Non vi resta che visitarlo.

Commenti

commenti

2 pensieri su “Mon MART a Rovereto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *