Brazuca di Adidas, il pallone dei prossimi mondiali di calcio

Ancora poche settimane e sarà il 2014 e come ogni anno pari ci attende un grande evento sportivo; la prossima estate si terranno i Mondiali di Calcio, in programma in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio, ed è ormai quasi tutto pronto… a parte gli stadi! Di pronto c’è già invece l’elemento fondamentale, ovvero il pallone, realizzato per la dodicesima volta consecutiva da Adidas.

brazuca 1

Il nuovo pallone si chiama Brazuca, termine che non ha un corrispettivo in italiano e che indica the brazilian way of life; realizzato con pannelli multi-colore, riprende le tonalità dei braccialetti brasiliani che tutti abbiamo indossato almeno una volta nella nostra vita.

Immagine anteprima YouTube

In occasione del lancio, avvenuto in questi giorni a Rio De Janeiro, è stato pure lanciato l’accout twitter ufficiale.

brazuca 3

Esteticamente molto bello, come i suoi ultimi predecessori ha abbandonato la classica colorazione bianco-nera per tonalità e geometrie molto fantasione, trend partito a fine anni ’90 e seguito anche dal principale competitor (Nike), per i palloni ufficiali dei vari campionati nazionali.

Nelle undici precedenti edizioni dei mondiali, Adidas si è sempre occupata della realizzazione del pallone ufficiale; questa l’evoluzione a partire dal 1970 fino al 2010.

telstar

Adidas Telstar (Messico ’70)

telstar durlast

Adidas Telstar (Germania Ovest ’74)

tango river plate

Adidas Tango River Plate (Argentina ’78)

tango espana

Adidas Tango España (Spagna ’82)

azteca

Adidas Azteca (Messico ’86)

etrusco unico

Adidas Etrusco Unico (Italia ’90)

questra

Adidas Questra (USA ’94)

tricolore

Adidas Tricolore (Francia ’98)

fevernova

Adidas Fevernova (Corea del Sud e Giappone 2002)

teamgeist

Teamgeist (Germania 2006)

jabulani

 

Jabulani (Sud Africa 2010) 

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *