Quando il web accende i canali TV: il caso Tvsvizzera.it

È on line tvsvizzera.it, il portale realizzato da quella che potrebbe essere definita “la RAI Svizzera” (o più correttamente RSI), fatto su misura per il pubblico italiano. Il progetto, senza dubbio particolare, è il primo esperimento per cercare di tornare ad allacciare un rapporto con la comunità italiana che era stata abituata, nel tempo, a seguire i contenuti prodotti da RSI in tv. Il ritorno però, questa volta, passa per il web, con un prodotto che sta a metà fra web-tv e sito d’informazione. Perché interessante? Perché si ha la possibilità di vedere dei contenuti e delle notizie con distacco e un punto di vista imparziale (svizzero oseremmo dire) su quella che è l’attualità nel nostro Paese e nel resto del mondo.

Capture

Sul sito sono disponibili in streaming le trasmissioni autoprodotte da RSI: le edizioni del tg, le previsioni del tempo e altri programmi del palinsesto dei due canali RSI LA1 e RSI LA2. Per chi è “cresciuto” anche a pane e tv svizzera, esiste una sezione vintage ècon sigle e trasmissioni storiche (come “Giochi senza frontiere” e “Scacciapensieri”). Non manca inoltre l’ironia, come quella che si vive nella sotto-rubrica “Svizzeritudini” che racconta, in 15 parole, i sentimenti e i valori nazionali elvetici.

Voi cosa ne pensate? A noi l’ideale che un canale televisivo torni sotto forma di sito “alternativo” ci piace!

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *