beatles

Copertine famose viste attraverso Google Street View

Ci sono alcuni dischi che sono entrati nella storia della musica non solo per i brani contenuti ma anche per le cover; tra queste, una categoria a parte la meritano le copertine raffiguranti paesaggi più o meno famosi. Il Guardian ha deciso così di andare a scoprire questi luoghi attraverso Google Street View dando un indirizzo preciso a tutti i fan!

beatles

Una delle cover più famose è senza dubbio quella di Abbey Road, celebre album dei Beatles del 1969, ambientato proprio nell’omonima via nel nord ovest di Londra dove si trovano le strisce pedonali più famose del mondo.

pink floyd

Passando al decennio successivo, un altro luogo simbolo di Londra trova spazio nella copertina dell’album Animals dei Pink Floyd, anno 1977: si tratta della centrale elettrica di Battersea, costruita nel 1933 e situata sulla riva meridionale del Tamigi.

oasis

Londra capitale della musica anche negli anni 90 con gli Oasis e l’album (What’s the Story) Morning Glory; la via raffigurata è Berwick Street, a Soho, immortalata alle 5 di mattino!

eminem

Da Londra ci spostiamo negli Stati Uniti, più precisamente a Detroit, dove Eminem si è fatto immortalare per la copertina dell’album The Marshall Mathers LP: la via è Dresden Street, luogo in cui si trovava la sua casa d’infanzia.

bob dilan

Se parliamo di musica e Stati Uniti non può ovviamente mancare New York! Bob Dylan, per l’album The Freewheelin, passeggia per Jones Street in compagnia della fidanzata mentre qualche anno più tardi, a fine anni ’80, i Beastie Boys dedicano a un negozio del Lower East Side il loro secondo album, Paul’s Boutique.

beastie boys

 

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *