redway-1

Scappo e mi faccio il camino

Da quando ho casa mi è venuta la fissa del camino. Abitando però in una casa che oltre alla cucina ha il bagno, ho dovuto trovare un modo alternativo per avere il mio bel camino che mi scaldasse dall’inverno che sta per arrivare.

bio_GRAFFITI-BIANCO

Ed ecco arrivato, praticamente bussando dalla porta di casa, MaisonFire che se non lo sapeste è un’azienda leader in Italia per quello che viene anche chiamato fuoco di design “alternativo”, perché? Perché grazie a combustibili come il bioetanolo e al funzionamento elettrico con “vaporizzazione”, con questi biocamini MaisonFire da la possibilità di trasformare qualsiasi stanza in una abitazione di classe, grazie a quella magia che solo un camino riesce a dare.

02_passante_11_ottobre_12

Ce ne è per tutti i gusti, o meglio, c’è un camino per ogni esigenza. Dai caminetti a bioetanolo dotati di bruciatori con pietra refrattaria all’interno del serbatoio ai camini elettrici ad acqua, che mediante una sofisticata nebulizzazione ad ultrasuoni creano un effetto fumo e brace di incredibile realismo. Moltissimi modelli, anche dotati di sonoro, di caminetti e stufe con i quali scaldare piccoli ambienti senza dover disporre di una canna fumaria o senza alimentarli con combustibile, maisonFire è il piacere del fuoco con il clic di un telecomando.

Io vi dico: pensate a Natale e non vi viene in mente un camino? Non scherziamo. Visto che manca qualche giorno al 25 dicembre, c’è tutto il tempo per procurarsi un camino ora senza dover fare lavori a casa. Non bisogna più scappare per farsi il camino, basta casa propria!
src=”https://buzzoole.com/track-img.php?code=0CWT2G1QZPC27FXQA1ZT” alt=”Buzzoole” />

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *