03

Gli smartphone di Serie A: Samsung Galaxy A

Samsung ha presentato recentemente la nuova serie Galaxy A 2016.
Non uno ma una serie di device in grado di attirare gli utenti con un design particolare, e con delle prestazioni di fotocamera di tutto rispetto, anche per chi usa il proprio cellulare come uno specchio per scattarsi selfie su selfie.

La serie Galaxy A 2016, integra il design e la tecnologia di Samsung, dando agli utenti la possibilità di scegliere il device più adatto in base a prestazioni e grandezze preferite. Si va dal display 5,2 pollici per l’A5 (2016)al 4,7 pollici per l’A3 (2016).

Cornice ridotta e materiali di qualità come il vetro e il metallo, creano un design elegante e armonioso. Un particolare tra tutti? Una migliore esperienza visiva grazie alla cornice ridotta.

La serie Galaxy A 2016 è dotata anche di una fotocamera avanzata che consente di realizzare foto e video più nitidi e luminosi. Il sistema include uno stabilizzatore ottico d’immagini OIS per impedire la sfocatura dell’immagine e lenti F1.9 anteriori e posteriori per consentire la realizzazione di foto ottimali anche in condizioni di oscurità.

L’ampio display Super AMOLED esalta ogni contenuto come nessun altro smartphone, regalando foto, video e immagini brillanti e naturali, non vorrete più guardare nemmeno il vostro televisore di casa…

Anche la batteria è stata aumentata di oltre il 20% rispetto alla famiglia originale, garantendo ancora più durata e la libertà di utilizzare il proprio Galaxy A 2016 senza pensieri. Galaxy A5 (2016) è inoltre dotato della Ricarica Rapida, per ricaricare il proprio smartphone in pochi minuti.

Galaxy A5 (2016) e Galaxy A3 (2016) sono disponibili in Italia da fine Gennaio 2016 al prezzo suggerito al pubblico di 429€ e 329€.

Un pensierino lo state già facendo? Il prezzo è senza dubbio accattivante per un prodotto di così grande qualità. Per chi vuole avere tra le mani uno smartphone davvero di grande livello e gusto, firmato Samsung.

Immagine anteprima YouTube

Buzzoole

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *