A YouTube non piace indie

Sta facendo discutere la decisione di YouTube di oscurare nei prossimi giorni i videoclip degli artisti di case discografiche indipendenti. Da un giorno o l’altro potremmo più non trovare i video di artisti come Radiohead, Arctic Monkeys o Adele. Le case discografiche a cui questi gruppi e cantanti appartengono non hanno infatti accettato le regole imposte dal sito internet. Qual è il motivo di questa decisione da parte di YouTube e soprattutto di Google, proprietario del sito di video streaming più famoso al mondo? Alcuni mesi fa Google aveva fatto sapere di avere in mente di lanciare un nuovo servizio … Continua a leggere A YouTube non piace indie

iTunes Festival: dal palco al proprio device, la musica live va in streaming

Come ogni anno settembre è il mese dei ritorni (a scuola, al lavoro, in palestra). Ma settembre è anche il mese della musica live gratuita in streaming, grazie ad Apple ed iTunes. Era il 2007 quando il brand della mela morsicata dedicato ai contenuti multimediali organizzò il primo iTunes Festival. Qual è la peculiarità? 30 giorni in cui i migliori cantanti e le più grandi band del panorama internazionale si concedono per un vero e proprio live, con tanto di pubblico in mondovisione. Da 6 anni a questa parte la città che ospita l’evento è Londra, e non poteva essere … Continua a leggere iTunes Festival: dal palco al proprio device, la musica live va in streaming

Line: si comunica con gli stickers

Crollano gli sms, ma la voglia di scrivere e comunicare con i nostri amici non passa mai di moda. Certo, si evolve, come si sono evoluti in questi anni cellulari e dispositivi mobili. E così che ormai da tempo spuntano ogni giorno nuove applicazioni per la messaggistica su smartphone. Line è proprio una di queste. L’applicazione è stata ufficialmente presentata il 10 settembre scorso a Milano. A presentarla Sunny Kim, Senior Vice President, LINE Euro – America, che ha spiegato le novità di Line, le sue qualità e le sue differenze rispetto alla concorrenza: “Line non è solo un’applicazione che … Continua a leggere Line: si comunica con gli stickers

El Santo – Il topo che stava nel mio muro

Sono un colletivo di artisti che nasce nel 2011. Sono Giorgio Scorza, Daniele Mantegazza e Lorenzo Borroni, che hanno già lavorato insieme nel progetto de La Stasi e Pasquale De Fina (noto per le sue collaborazioni con gli Afterhours e per i progetti Volwo e Atleticodefina), in veste anche di produttore. La band in 48 ore ha prodotto questo primo lavoro avvalendosi dello studio di registrazione di Mauro Pagani, le Officine Meccaniche: un insieme di 11 canzoni che si avvalgono della partecipazione di amici e importanti protagonisti della scena rock italiana, come Pancho Ragonese al pianoforte e di Roberto Romano … Continua a leggere El Santo – Il topo che stava nel mio muro

Una reunion da brividi

Premessa: i Blur sono per molti una delle band simbolo di quello che negli anni ’90 e in seguito è stato identificato come Brit Pop, un genere tipicamente British, che volente o nolente ha contagiato il suono Made in Uk di questi anni. Nella battaglia senza fine con gli Oasis, i Blur sono sempre stati i più sofisticati e quelli che musicalmente hanno sperimentano di più, cercando di sparigliare le carte ad ogni nuovo progetto. Dopo il loro ultimo concerto ad Hyde Park del 2009, a seguito del ritorno del vero talento musicale della band, il chitarrista Graham Coxon, le … Continua a leggere Una reunion da brividi