DiegoKoi

Sono inciampato in questo artista per caso. Non lo conoscevo, non sapevo che fosse italiano, giovane, conosciuto, un orgoglio. Si fa chiamare DiegoKoi classe ’89. Si ispira a grandi artisti giapponesi del periodo Edo come Katsushika Hokusai nelle sue prime opere e, da autodidatta, accantona il disegno di tatuaggi (la sua prima forma d’arte) per dedicarsi a cose “più nobili”. La sua arte si affina e riesce così a cogliere quelle sfumature di bianco e nero che nessun occhio speciale riuscirebbe a cogliere. Cosa pensereste se vi dicessi che l’immagine sopra non è altro che un disegno con matita e … Continua a leggere DiegoKoi