Il primo ministro Turco parla come un ologramma

Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdoğan ha pronunciato domenica scorsa un discorso nella città di Izmir, mostrandosi come un ologramma gigante. Erdoğan infatti, era impossibilitato a fare il viaggio a causa di una riunione di partito in un’altra città turca, e ha quindi deciso di registrare il suo messaggio contro uno schermo verde. In Izmir è apparso quindi un ologramma che mostrava tutto il corpo del primo ministro in formato gigante. Già perché l’ologramma era di circa 10 metri di altezza! Il primo ministro turco ha usato la sua forma eterea per parlare di imminenti elezioni comunali e di … Continua a leggere Il primo ministro Turco parla come un ologramma

Tips for Jesus

Un uomo misterioso si aggira per gli Stati Uniti lasciando fino a 10.000 dollari di mancia e documentando la propria generosità su un profilo Instagram dedicato ad immortalare camerieri felici e scontrini generosi. I conti, tutti a carico di una carta di credito American Express, sono sparsi ormai per tutti gli Stati Uniti, contraddistinti solo con una firma illeggibile e, a volte, con la semplice scritta “tips for Jesus”. Il feed Instagram del canale, che ora che vi scriviamo ha già oltre 65.000 follower, è così descritto: [quote_center]”Doing the Lord’s work, one tip at a time”[/quote_center] E come immagine profilo c’è … Continua a leggere Tips for Jesus

Steve Ballmer lascia la guida di Microsoft: finalmente?

5 anni di carica. Il CEO di Microsoft Steve Ballmer tanto è durato alla guida di uno dei più grandi colossi della tecnologia nel mondo. Non lascerà subito ma si è dato come tempo per le sue dimissioni i prossimi 12 mesi. Va “in pensione” ma resta alla guida del gigante del software fino a quando non sarà individuato il suo successore. La Borsa, vero metro per capire la bontà o meno di certe azioni, ha subito reagito subito in maniera positiva all’annuncio. Il cambio insomma sembrava proprio necessario. Dalle parole di Ballmer si capisce che siamo di fronte ad una … Continua a leggere Steve Ballmer lascia la guida di Microsoft: finalmente?