In cassa senza portafoglio? Si paga con PayPal check-in

Al Milano Film Festival, oltre ai film in programma, è andata in scena una novità di PayPal che continua l’evoluzione dei pagamenti in mobilità, si tratta di PayPal check-in.

[quote_right]”Pagare senza portafoglio diventa con PayPal ancora più facile e immediato”[/quote_right]

Lanciato in Italia, PayPal Check-in è l’innovativo servizio di pagamento via mobile che può diventare un valido concorrente dei metodi più conosciuti per pagare senza contanti, ma usando semplicemente il proprio smartphone e l’app dedicata. Comprare biglietti, cibo e bevande diventa così divertente ed immediato.

L’app è già presente sui dispositivi più diffusi: iOS, Windows OS e Android phone, possono quindi già iniziare a sperimentare questa novità andando a visitare il Milano Film Festival e acquistando i prodotti che meglio desiderano. Come funziona? Molto semplicemente. Accedendo all’app di PayPal, nello spazio dedicato ai Check-in, sarà possibile vedere tutti gli esercenti vicini a voi e aderenti, una volta trovato il negozio nel quale volete acquistare un prodotto, vi basta fare un tap sul negozio e uno swype per confermare il pagamento.

PayPal check-in - 1
Una volta fatto il Check-in, il nome e la foto dell’utente compariranno sul terminale di vendita dell’addetto alle vendite, che potrà così confermare ed addebitare il pagamento identificando il cliente di persona. A transazione conclusa, l’acquirente riceverà un avviso sul proprio cellulare che lo informerà del costo pagato. Questo è stato il nostro pagamento ad esempio:

PayPal check-in - 2

Si potrà così evitare di fare code noiose al bancone, e velocizzare il più possibile ogni pagamento. Il modo in cui si effettuano gli acquisti è davvero semplice e agli esercenti basterà avere un dispositivo collegato ad Internet per accettare questo nuovo tipo di pagamento. Noi ora speriamo che in tanti decidano di aderire perché la possibilità di avere solo il proprio smartphone con sè per fare tutto, ci piace!

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *