#homelesshome su Airbnb la campagna per i senza tetto

Questa settimana su Airbnb sono apparsi degli annunci al quanto strani che si sono scoperti poi essere parte di una iniziativa per sensibilizzare gli #homelesshome, i senza tetto. L’attività è stata realizzata proprio per sensibilizzare le persone sulla condizione dei senzatetto e MIA, Milano in Azione Onlus, ha lanciato questa iniziativa proprio su Airbnb, uno dei siti più usati nel mondo per mettere in affitto la propria casa.

airbnb #homelesshome

Le case che MIA ha messo in affitto su Airbnb sono quelle delle persone che ogni giorno vengono aiutate dall’associazione: panchine, cartoni e portici. È qui che i senzatetto passano le notti. Per molte persone, queste sono davvero delle case e quindi rappresentano l’unico posto che, in teoria, potrebbero “affittare” attraverso il sito.

Airbnb #homelesshome

Affittando un posto letto su Airbnb, gli utenti potevano così fare una donazione a MIA, ora le donazioni non sono però finite, si può infatti continuare a dare un posto ad alcuni dei senzatetto di Milano donando qui: http://www.homelesshome.org/
Perché la strada non deve più essere la casa di nessuno.

Airbnb #homelesshome

MIA è un’associazione fondata nel 2012 per aiutare i senza tetto a riconquistare una vita normale e togliersi così dalla strada. L’associazione si sostiene unicamente grazie all’azione dei volontari e alle donazioni. E in soli tre anni è riuscita a organizzare diverse iniziative per i senzatetto. MIA si attiva per creare opportunità concrete perché le persone inizino un percorso di autonomia in alternativa alla vita di strada.

HomelessHome3

Opportunità concrete come il progetto “La MIA Terra”, un orto di 13.000 mq con coltivazioni biologiche che dà lavoro ad alcuni senza tetto alle porte di Milano. Grazie a questo progetto alcune persone sono riuscite a lasciarsi alle spalle un periodo difficile della propria vita e a vivere di nuovo una casa.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *