Ragazzi leggono tweet orribili su di loro

Il bullismo nelle scuole è un argomento serio e delicato. Raccontare quello che è il bullismo anche online non è mai semplice ed efficace, ma la Canadian Safe School Network è riuscita nell’impresa utilizzando un piccolo espediente geniale. La scuola ha infatti utilizzato lo schema di una delle rubriche ricorrenti del programma Jimmy Kimmel Live! dove artisti, presidenti, e personaggi famosi leggono tweet molto cattivi rivolti a loro. Per chi conosce il format “Celebrities Read Mean Tweets” questo video risulterà davvero molto familiare.

bullismo video

Il video riprende esattamente la grafica e gli sfondi del celebre format, ma i protagonisti sono semplicemente ragazzini con in mano il proprio smartphone e il proprio coraggio. I primi ragazzini iniziano a leggere tweet molto cattivi che li riguardano e, come di consueto, si sente un pubblico ridere, dopo ogni tweet. Progressivamene i tweet letti sono sempre più aggressivi e violenti, il pubblico smette di ridere e l’ultima ragazza si alza e se ne va, lasciando il posto alla frase “Il cyberbullismo non è uno scherzo”.

Immagine anteprima YouTube

I tweet letti dai ragazzi, tradotti, sono i seguenti:

Ragazzi, Eric non è gay. È solo che preferisce la compagnia maschile…in bocca.
La voce di Allan è così fastidiosa che mi fa desiderare di essere sordo.
Ehi Devon. Belle tette.
Holly ha una faccia che solo il diabete può amare.
Ethan, i tuoi genitori sono fratello e sorella? Perché hai una faccia da ritardato.
Non piaci a nessuno. Fai un favore a tutti. Ammazzati e basta.

Inutile ricordare che essendo Twitter un luogo pubblico e aperto, nessuno degli autori di questi tweet ha avuto la vergogna di dire certe cose in modo aperto, ma il bullismo è anche questo, e il Canadian Safe School Network lo ha espresso in modo tremendamente vero, forte e convincente.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *