5 cose che devi sapere sull’esame CCNA 200 301

Le certificazioni Cisco sono molto rinomate in tutto il mondo. Le persone che vogliono costruire una carriera nel networking o quelle che vogliono diventare un Cisco certified network associate dovranno ottenere questo tipo di certificato. Tuttavia, ottenerne uno non è affatto facile. Richiede molta preparazione, conoscenza e studio. Per ottenere questo tipo di certificazione, è necessario superare l’esame CCNA 200 301. Passarlo è un processo molto difficile e confuso.
Tuttavia, preoccuparsi troppo non è mai una buona idea. Questo renderà solo le cose più difficili per te. Invece, è il momento di iniziare a concentrarsi sulle cose che devi sapere sull’esame CCNA 200 301. Impara esattamente cosa dovresti studiare e per quali compiti dovresti prepararti.
Per aiutarti in questo, abbiamo deciso di scrivere questo articolo e concentrarci su ogni singolo dettaglio relativo a questa certificazione. Una volta letto questo articolo, crediamo che avrai tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare a preparare e superare l’esame.


Argomenti principali

Una delle prime cose che devi imparare sul nuovo esame CCNA è su quali argomenti e obiettivi si concentrerà.
Naturalmente, ottenere informazioni esatte su ciò che si otterrà all’esame è impossibile. Si tratta di “informazioni riservate”, ma con tutte le informazioni disponibili online, i dati su tutti gli esami precedenti e il blueprint ufficiale dell’esame CCNA, possiamo fare alcune supposizioni.
Inoltre, c’è già chi ha già fatto alcune previsioni e di solito, sono accurate.
Quindi, da quello che abbiamo visto, supponiamo che circa il 40% dell’esame sarà incentrato sui fondamenti della rete e sull’accesso alla rete. Questi due argomenti, compresa la connettività IP, saranno l’obiettivo principale di questo esame. Aspettatevi circa 60-65 domande tutte relative a questi argomenti.
Tuttavia, concentrarsi solo su questi tre argomenti non è una buona idea. Idealmente, dovresti essere preparato per tutte le domande. Le domande rimanenti dovrebbero essere relative ai servizi IP, all’automazione e alla programmabilità e ai fondamenti della sicurezza.
Per i fondamenti della sicurezza, probabilmente riceverete circa 15 domande e circa 10 domande ciascuna riguardante i servizi IP, l’automazione e la programmabilità.

Coprire i fondamenti della rete

Poiché i fondamenti della rete saranno circa il 20% del test, ecco alcune delle cose su cui dovrete concentrarvi.
Dovrai spiegare le funzioni e i ruoli di dispositivi come router, access point, server, controller, endpoint, firewall e IDS, switch L2 e L3 e molti altri dispositivi.
Tuttavia, questo non è tutto. Questo sarà anche un confronto tra diverse interfacce fisiche e tipi di cablaggio. Rame, fibra multimodale, fibra monomodale, e concetti di PoE.
Potresti anche dover spiegare le caratteristiche delle diverse architetture di rete come SOHO, WAN, cloud, 2-tier, 3-tier e cloud.
Aspettatevi domande riguardanti problemi di interfacce o cavi, confronto tra TCP e UDP, configurazione personalizzata di indirizzi IPV4, configurazione di indirizzi IPv6, spiegazione della virtualizzazione o delle macchine virtuali, concetti di switching, ecc.
In altre parole, ci saranno molte domande su questo argomento. Se vuoi essere sicuro di coprire ogni singolo bit di informazione sui fondamenti della rete, dovresti probabilmente iniziare a cercare i dump 200-301.
In questi dumps, sarai in grado di trovare una raccolta di tutte le domande relative ai fondamenti della rete.


Sottotemi di accesso alla rete

Come menzionato in precedenza, l’esame 200 301 consisterà nel 20% di domande relative all’accesso alla rete.
In questo segmento, dovrai concentrarti sulla configurazione e la verifica delle porte di accesso VLAN, VLAN di default, e occuparti della connettività generale.
La configurazione e la verifica dell’interesse che la connettività sarà anche richiesta.
Spiegazione sulle basi del Rapid PVST+ Spanning Tree Protocol sarà anche coperto sotto questo argomento.
Sarà anche necessario un confronto tra le diverse architetture wireless Cisco.
E, ci sarà bisogno di descrivere le connessioni dell’infrastruttura fisica dei diversi componenti WLAN come WLC, LAG, AP, ecc.
Ricorda, ci potrebbero essere molte altre domande su questo argomento. Potrebbero essere molto diverse da quelle specificate in questo articolo. Assicurati di investire abbastanza tempo nello studio e nella preparazione di questo esame per affrontare qualsiasi tipo di domanda.


Connettività IP

La maggior parte dell’esame 200 301 si concentrerà sulla connettività IP. Il blueprint ufficiale di Cisco afferma che il 25% delle domande saranno legate alla connettività IP. In altre parole, dovrai diventare un esperto di questo argomento se vuoi avere successo in questo esame.
Una delle prime cose che dovrai affrontare è l’interpretazione dei diversi componenti della tabella di routing. Naturalmente, e parlando di maschere di rete, metriche, codici di protocollo per il routing, prefissi, ecc.

Come fa un router a prendere una decisione di inoltro? Per rispondere accuratamente a questa domanda, dovrai spiegare la distanza amministrativa e la corrispondenza più lunga di un router.
Aspettatevi la necessità di configurazione e verifica di IPv6, IPv4 e OSPFv2.

Servizi IP, fondamenti di sicurezza, automazione e programmabilità

A questo punto, abbiamo coperto circa il 65% del test 200 301. Tutto ciò che ti rimane è l’automazione e la programmabilità, i fondamenti della sicurezza e i servizi IP. I fondamenti di sicurezza sono quelli con il maggior peso del test, circa il 15%.
In questa parte del test, aspettatevi qualsiasi cosa, dalla configurazione e verifica del NAT di origine usando statici e pool, definendo alcuni dei principali problemi e concetti di sicurezza come vulnerabilità, exploit, ecc.
E, infine, dovrete espandere l’automazione e come questa può avere un impatto sul mondo della tecnologia di rete.
Abbiamo coperto gli argomenti principali dei fondamenti dell’esame 200 301 di Cisco. Se riesci a investire almeno 100 ore nell’apprendimento di questi fondamenti, speriamo che tu possa finalmente diventare un Cisco certified network associate. Con questo tipo di certificazione, potrete facilmente continuare a progredire nella vostra carriera.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *